Alexander Nützenadel

Economic Crisis and Agriculture in Fascist Italy, 1927-1935. Some New Considerations

  • Abstract

Informations and abstract

Keywords:

La politica agraria del regime fascista è stata a lungo trascurata dalla storiografia sia per mancanza di fonti sia per l'opinione prevalente che l'interesse del regime per l'agricoltura fosse esclusivamente propagandistico. Il giudizio negativo sulla politica del regime si è spesso esteso all'intera performance dell'agricoltura. Questo articolo, usando un nuovo metodo di calcolo dell'andamento della produzione, dimostra che l'agricoltura italiana riuscì a superare abbastanza bene la crisi del 1929. La produzione non diminuì in maniera significativa, in parte per la scarsa elasticità al prezzo nel breve periodo, ma anche anche per significativi processi di ristrutturazione tecnica (con elevati costi sociali).

Trova nel catalogo di Worldcat

Article first page

Article first page