Sylvie Bouissou

Une absence d'équivalence. De l'"aria col da capo" à l'air dans l'opéra baroque français à l'époque de Rameau

  • Abstract

Informations and abstract

Keywords:

La struttura con il da capo non è appannaggio dell'Italia e si ritrova nella maggior parte dei monologhi e ariettes dell'opera francese; ma un air strutturato con il da capo non è affatto un'aria col da capo in francese. La diversità sta nel fatto che le due concezioni sono totalmente differenti. In Francia il termine air presuppone un movimento melodico che si distingue dal recitativo, può prendere forme e modi di composizione diversi e soprattutto non rappresenta che uno dei componenti del genere opéra assieme ai cori, agli ensembles vocali, alle danze e alle sinfonie descrittive. Al contrario il termine italiano, poi europeo, aria col da capo suppone un brano vocale di struttura e di concettualizzazione formalizzati che costituisce l'elemento fondante dell'opera seria senza il quale, tutto sommato, non si avrebbe opera. Questa costante spiega in parte l'opposizione viscerale delle due poetiche operistiche francese e italiana, a tutto vantaggio della differenza e ricchezza culturale nell'Europa barocca.

Trova nel catalogo di Worldcat

Article first page

Article first page