Cosimo Laneve

Socrate, «l'innamorato dei discorsi» (Fedro, 228c). Un testimonial che vale ancora oggi

Trova nel catalogo di Worldcat

Article first page

Article first page