David Hiley

"Cantate Domino canticum novum": Old and New in Medieval Chant and the Status of St Gregory

  • Abstract

Informations and abstract

Keywords:

Il contributo si occupa del ruolo di Gregorio Magno come figura di riferimento per i compositori di canto piano nel Basso Medioevo. Sono riportate le caratteristiche stilistiche dei nuovi canti composti per gli offici di santi locali ("historiae") dall'undicesimo secolo in poi e ci si chiede come un simile cambiamento di stile sia potuto avvenire nonostante il grande prestigio del Canto gregoriano tradizionale. Sono citati passi da autori medievali che menzionano Gregorio, e dimostrano che, se alcuni di questi autori sono debitori all'autorità di Gregorio, tale autorità non era tale da inibire iniziative. Le più alte leggi dell'armonia potrebbero aver garantito tale impresa. La convergenza di musica teorica e nuovo stile melodico nell'area meridionale della Germania, in particolar modo nelle opere di Hermannus Contractus di Reichenau, è particolarmente significativa.

Trova nel catalogo di Worldcat

Article first page

Article first page