Carla Dazzi, Luigi Pedrabissi

È valida e affidabile la grafologia? Una rassegna della letteratura

  • Abstract

Informations and abstract

Keywords:

The aim of this review is to provide an as comprehensive as possible overview of the present conditions of the research in the field of ghaphology, on its assessment and psychodiagnostic capacity. After a deep analysis of the letterature it has been found that many authors, dealing with this topic, used the methods commonly applied for the psychological tests. The purpose was to verify if graphology provides the same characteristics we require of a test to be identified as a real psychometric instrument. As a concern the psychometric properties of graphology only in a very few cases accettable data were obtained. Questa rassegna si propone di fornire un quadro, il più esaustivo possibile, sullo stato attuale della ricerca riguardante la grafologia e le sue potenzialità valutative e psico-diagnostiche. Da un approfondito esame della letteratura si è constatato che, nell'affrontare questo tema, diversi autori si sono serviti di un impianto critico-valutativo che si collega alla teoria dei test psicologici. Ci si è pertanto posti l'obiettivo di verificare se essa offra le stesse garanzie che solitamente vengono richieste ad un test affinché possa essere considerato un reale strumento di misura. Riguardo ai parametri utilizzati pochi sono quelli rispetto ai quali la grafologia raggiunge risultati accettabili.

Trova nel catalogo di Worldcat

Article first page

Article first page