Daniela Raccanello, Camilla Gobbo, Stefano Zanon, Marta Sailis

Malessere e benessere nei bambini: eventi fisici o psicologici?

  • Abstract

Informations and abstract

Keywords:

The aim was to investigate some aspects of children's conceptualization of suffering and wellbeing as states involved in their daily life events. We examined how children aged 5, 7 and 9 narrated personal events associated with either negative or positive states. We observed whether children's narratives made reference to physical or psychological domain. While younger children, compared to older, characterized suffering mostly in physical terms, at all ages children characterized wellbeing mostly psychologically. Results are discussed in terms both of dimensions underlying suffering and well-being, and of applied issues. Lo scopo era studiare alcuni aspetti della concettualizzazione dei bambini di malessere e benessere, stati frequenti nella vita quotidiana. È stato esaminato come bambini di 5, 7 e 9 anni narravano eventi personali associati a stati interni negativi o positivi. Le narrazioni sono state analizzate in base al riferimento al dominio fisico o psicologico. Mentre il malessere è concettualizzato in termini fisici soprattutto dai bambini più piccoli, rispetto ai più grandi, il benessere è caratterizzato prevalentemente dal dominio psicologico a tutte le età. I risultati sono discussi alla luce sia delle dimensioni sottostanti ai due stati, sia della rilevanza applicativa.

Trova nel catalogo di Worldcat

Article first page

Article first page