Stanislav Tuksar

"Die Geburt der Musik aus dem Geiste des Volkes": The Construction of the Idea of Nationl Music in Franjo Ksaver Kuhac's (1834-1911) Historiography - Slavic vs. German vs. Italian

  • Abstract

Informations and abstract

Keywords:

Franjo Ksaver Kuhac (1834-1911), alias Franz Xaver Koch, è generalmente considerato il padre fondatore della musicologia storica e comparata croata del XIX secolo. Sono noti i suoi articoli sulle origini croate di rilevanti compositori europei quali Joseph Haydn, Franz Liszt, Giuseppe Tartini, ecc., sugli strumenti di musica popolare e sulla terminologia musicale croata; i libri "Vatroslav Lisinski i njegovo doba" (Vatroslav Lisinski e il suo tempo, 1887) e "Ilirski glazbenici" (Compositori illirici, 1893); e i quattro volumi di "Juzno-Slovjenske narodne popievke" (Canzoni popolari slave del Sud, 1878-81). La tesi di Kuhac è che la musica d'arte basata sulla musica popolare, cioè la musica etnica/nazionale [narodna glazba], sia contrapposta alla musica sovranazionale [svjetska glazba], e che solo la musica etnica/ nazionale abbia un futuro come oggetto artistico rilevante. I musicisti italiani e tedeschi e la cultura musicale in genere sono riusciti sia nel passato che nel presente a creare questo tipo di musica; di qui il loro successo di pubblico a livello internazionale. Secondo Kuha c, il mondo slavo (in seguito slavo del Sud, e infine croato) avrebbe dovuto organizzare la sua spiritualità, cultura e vita musicale in relazione critica con le sue controparti tedesche e italiane, investigando la propria tradizione musicale popolare, (ri)costruendo la propria storia musicale, fondando una Università Musicale, (ri)creando la terminologia musicale in lingua propria, e producendo musica d'arte basata sulla corrispondente musica popolare. L'utopia romantica slavo-croata di Kuhac rimase in gran parte irrealizzata, ma i suoi interventi teorici e pratici avrebbero costituito in seguito le premesse ideologiche e la base materiale per lo stile croato "neonazionale" nella musica d'arte (1916-1940).

Trova nel catalogo di Worldcat

Article first page

Article first page